Glossario

 a b c d e f g h i k l m o p q r s t u v 

 

CAPITALE ASSICURATO

E' l'importo assicurato che viene indennizzato al beneficiario al verificarsi del decesso dell'assicurato.

 

CAPITALE INVESTITO

Corrisponde al premio pagato dal contraente al netto degli eventuali costi di caricamento o eventuali altri costi applicati al momento del versamento.

 

CAPITALE MATURATO

Corrisponde al valore del patrimonio netto dei Fondi Interni/OICR al momento del disinvestimento delle quote.

 

CARENZA (PERIODO DI)

Periodo durante il quale le garanzie del contratto di assicurazione non sono efficaci. Qualora l'evento assicurato avvenga in tale periodo la società non corrisponderà la prestazione assicurata. Nel caso di unit-linked per prestazione assicurata si intende la maggiorazione caso morte.

 

CENTRAL BANK OF IRELAND (EX FINANCIAL REGULATOR)

Organo incaricato di vigilare sulla gestione tecnica, finanziaria e patrimoniale delle compagnie di assicurazione irlandesi.

 

CESSIONE, PEGNO E VINCOLO

Diritto di cedere a terzi il Contratto, di cederlo in pegno o di vincolare le somme assicurate. Tali atti divengono efficaci solo quando la Società, previa ricezione di una comunicazione scritta, ne fa annotazione sul Contratto o su un’appendice dello stesso. In caso di pegno o vincolo, qualsiasi operazione che pregiudichi l’efficacia delle garanzie prestate richiede l’assenso scritto del creditore titolare del pegno o del vincolatario.

 

CLASSE DI QUOTA

I fondi possono avere classi di quote che differiscono ad esempio nelle commissioni applicate e nei requisiti minimi di investimento iniziale.

 

COMMISSIONE DI GESTIONE

Compensi pagati alla Società mediante addebito diretto sul patrimonio del Fondo interno/OICR ovvero mediante cancellazione di quote per remunerare l’attività di gestione in senso stretto. Sono calcolati quotidianamente sul patrimonio netto del Fondo interno /OICR e prelevati con diversa frequenza (mensili, trimestrali, ecc.). In genere, sono espresse su base annua.

 

COMMISSIONI DI INCENTIVO (O DI PERFORMANCE)

Commissioni riconosciute al gestore del Fondo interno/OICR per aver raggiunto determinati obiettivi di rendimento in un certo periodo di tempo. In alternativa possono essere calcolate sull'incremento di valore della quota del Fondo interno/OICR in un determinato intervallo temporale. Nei Fondi interni/OICR con gestione a benchmark sono tipicamente calcolate in termini percentuali sulla differenza tra il rendimento del Fondo interno/OICR e quello del Benchmark.

 

COMPOSIZIONE DELL’INVESTIMENTO DEL FONDO

Informazione sulle attività di investimento del fondo relativamente alle principali tipologie di strumenti finanziari, alla valuta di denominazione, alle aree geografiche, ai mercati di riferimento e ad altri fattori rilevanti.

 

COMUNICAZIONE IN CASO DI PERDITE

Comunicazione che la Società invia al contraente qualora il valore finanziario del contratto si riduca oltre una determinata percentuale rispetto ai premi investiti.

 

CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

Si intende il momento in cui la Società investe il premio pagato dal contraente ossia tre giorni (cinque giorni per gli investimenti effettuati fino al 25/09/2020) lavorativi successivi alla data di incasso del premio o al ricevimento della Proposta in originale qualora questa sia posteriore alla data di ricezione del premio.

 

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

Documento che definisce le condizioni contrattuali tra la Società e il contraente.

 

CONSOB

Commissione Nazionale per le Società e la Borsa è un’autorità amministrativa indipendente istituita con l. 216/1974. Esercita le funzioni di vigilanza sugli intermediari che operano nel mercato finanziario e di controllo sulle attività che si svolgono nei mercati regolamentati e sulle operazioni di sollecitazione all’investimento in prodotti finanziari da chiunque promosse, rivolte al pubblico dei risparmiatori.

 

CONTRAENTE

Il soggetto, persona fisica o giuridica, che può anche coincidere o con l’Assicurato o con il Beneficiario, che stipula il Contratto e si impegna al versamento dei Premi alla Società.

 

CONTRATTO

Contratto assicurativo con il quale la Società, a fronte del pagamento del Premio, si impegna a pagare la prestazione assicurativa nella forma prevista dalle Condizioni di assicurazione al verificarsi dell’evento assicurato.

 

CONTROVALORE DEL CONTRATTO (DELLE QUOTE)

Importo che la Società pagherà ai Beneficiari designati, calcolato in base al numero delle quote attribuite al Contratto e il valore unitario delle stesse.

 

COPERTURA CASO MORTE

Garanzia che prevede il pagamento di un capitale al beneficiario qualora si verifichi la morte dell'assicurato. La polizza caso morte può essere temporanea, se il contratto prevede che il pagamento sia effettuato qualora il decesso dell'assicurato avvenga nel corso della durata del contratto; può essere a vita intera, se il pagamento del capitale avviene comunque alla morte dell'assicurato, indipendentemente dal momento nel quale essa si verifica.

 

COSTI DELLE COPERTURE ASSICURATIVE

Costi sostenuti a fronte delle coperture assicurative offerte dal contratto, calcolati sulla base del rischio assunto dall'assicuratore.

 

COSTI DI ADDEBITO DIRETTO SEPA D.D.

Costi applicati in caso di pagamento del premio tramite addebito diretto sul conto corrente.

 

COSTI DI CARICAMENTO

Parte del Premio versato dal contraente e destinata a coprire i costi commerciali e amministrativi della Società di assicurazione

 

COSTI DI SWITCH

Oneri costituiti da importi fissi assoluti a carico del contraente per l'operazione di trasferimento delle quote detenute da un fondo interno ad un altro, secondo quanto stabilito dalle condizioni di assicurazione.
 
 a b c d e f g h i k l m o p q r s t u v